Quartiere Port'Oria

Il Quartiere dell'aquila boema

L’aquila Boema, domina le sue insegne: Aquila bicipite nera in campo oro. Il suo nome deriva dall’omonima porta orientale cittadina che nell’antico chiudeva la cinta murata della Città. La parte cittadina comprende via Luzzo ed il sottostante Borgo Ruga, si estende a via Nassa, Tortesen e san Paolo sino al Largo Castaldi che con via Garibaldi conduce alla Stazione Ferroviaria e l’Altanon.

Abbraccia il monte Telva ed il monte Miesna sulla cui rupe si erge il Santuario –Basilica Minore dei SS. Vittore e Corona protettori della Città. Congloba nel suo territorio le frazioni di Anzù, Celarda, Villapaiera, Nemeggio, Pont, Canal, Croci e Sanzan. Onora i blasoni delle famiglie nobili dei Bovio, Celarda, Dei, Teuponi, dé Mezzan, Zasio e Rainoni.